Ben ritrovati, tra una vacanza e l’altra. Con l’inizio di maggio si torna ai ritmi abituali, mentre per le ragazze del Foyer Anuarite di Doba, e per i bimbi della scuola primaria Josephine Bakita, di Bodo, si avvicina la fine dell’anno scolastico.

Le ragazze del college studiano e vivono serenamente e i piccoli alunni del villaggio, oltre a frequentare la scuola, hanno la possibilità di giocare a basket nel campetto realizzato con il vostro contributo accanto alle aule. Ma, soprattutto, ogni giorno possono nutrirsi con un pasto nutriente: la bouillie, zuppa sostanziosa a base di riso, pasta di arachidi, zucchero e aromi vari. Quest’anno sono 436 i bimbi che frequentano la scuola gestita dalle suore francescane alcantarine con 7 maestri… Sette insegnanti e 436 alunni: numeri che a noi paiono impensabili. A far confluire così tanti bimbi verso la scuola cattolica sono più ragioni: la qualità della formazione, lo sciopero che quest’anno ha portato alla chiusura tante scuole ciadiane, lo svago costituito dalla possibilità di praticare uno sport e, non ultima, la garanzia di un nutrimento equilibrato almeno una volta al giorno.

Oltre a finanziare il pasto quotidiano, sosteniamo gli stipendi degli insegnanti e le attività della missione. Da Bodo arrivano periodicamente le lettere di aggiornamento e i ringraziamenti di suor Suzanne e di suor Titi, direttrice della scuola e madre superiora della missione, che manifestano la gioia per i progressi di istruzione e di salute dei bambini. Un sentimento di riconoscenza e speranza che condividiamo con tutti voi che siete parte e artefici di questi risultati.

Qui il nostro impegno prosegue, con la confezione di bomboniere, che entra nel vivo in questo momento di battesimi e comunioni, e con l’organizzazione di eventi che coinvolgono i nostri associati. La vostra partecipazione ci consente di sostenere i progetti delle missioni ciadiane e di impegnarci per iniziative che durano nel tempo.

Grazie a tutti.

 

Come ogni anno, in vista della scadenza per la compilazione della dichiarazione dei redditi, vi invitiamo a destinare a Il giardino di Titta associazione onlus il vostro 5 per mille, indicando il codice fiscale 97709200014.

A presto

Francesca Milani e Il Giardino di Titta

 

DESTINA IL TUO 5 PER MILLE A IL GIARDINO DI TITTA ASSOCIAZIONE ONLUS, INDICANDO NELLA DENUNCIA DEI REDDITI IL CODICE FISCALE 97709200014

 

SOSTIENI LE ATTIVITÀ

UNICREDIT BANCA, CODICE IBAN: IT 11 G 02008 31190 000100552514